Scopri il territorio

Hotel Sporting Teramo

Il Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise è il più antico ed importante d’Italia. La biodiversità del Parco è molto ricca e variegata sia dal punto di vista vegetale sia animale, si pensi solo alla presenza dell’Orso Marsicano. Il cuore del Parco è Pescasseroli ma sono tanti i borghi che offrono arte, cultura, tradizione culinaria ed artigiana e che consentono di effettuare tantissime attività didattico-sportive.

Il Parco Nazionale d'Abruzzo

Il Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise è il più antico ed importante d’Italia. La biodiversità del Parco è molto ricca e variegata sia dal punto di vista vegetale sia animale, si pensi solo alla presenza dell’Orso Marsicano. Il cuore del Parco è Pescasseroli ma sono tanti i borghi che offrono arte, cultura, trazione culinaria ed artigiana e che consentono di effettuare tantissime attività didattico-sportive.

Link : www.parcoabruzzo.it

Il Parco Nazionale Gran Sasso e Monti della Laga

Il Territorio del Parco, con caratteri prettamente montani, presenta ambienti naturali molto differenti così come lo sono la flora e la fauna. La vegetazione, molto più folta nel versante teramano, rispetto a quello laziale e aquilano disseminato di prati –pascoli, include faggete e magnifiche fioriture d’alta quota. Tra le presenze animali da ricordare il lupo, il camoscio, il cinghiale, l’orso, l’aquila reale.

Link : www.gransassolagapark.it

Il Parco Nazionale della Majella

La caratteristica fondamentale del Parco Nazionale della Majella è la presenza ininterrotta dell’uomo sulle sue pendici fin dall’alba dei tempi, testimoniato dai vari giacimenti preistorici. Da sempre “montagna madre” degli abruzzesi, su questa montagna vivono il lupo, il camoscio, la lontra, il capriolo ed oltre 30 specie di uccelli. Nel parco si possono ammirare piccoli centri di grande interesse storico quali Pacentro, Pescocostanzo, Guardiagrele, diversi eremi ed abbazie.

Link : www.parcomajella.it

TURISMO RELIGIOSO

Isola del Gran Sasso/San Gabriele

Isola del Gran Sasso, piccolo paese pedemontano, propone significative ed apprezzate espressioni d'arte, di architettura, di tradizioni, di religiosità, rintracciabili un po' ovunque. Offre inoltre un importante patrimonio naturalistico. Il paese è conosciuto soprattutto per la presenza del Santuario di San Gabriele dell'Addolorata, "Santo della gioia e del sorriso", tra i primi quindici santuari più frequentati del mondo.

Link : www.sangabriele.org

Campli - Scala Santa

Campli, tranquillo borgo ai piedi dei Monti della Laga, fu un importante centro di confine tra Teramo, Ascoli, il Regno Borbonico e lo Stato Pontificio e grazie alla sua strategica posizione godette di numerosi privilegi ecclesiali, tra i quali la presenza della Scala Santa, meta di tanti turisti e pellegrini. La Scala deve la sua celebrità al fatto che, salendo in ginocchio i 28 gradini in legno di quercia, consente di ottenere l'assoluzione ai propri peccati e, in alcuni giorni dell'anno, l'indulgenza plenaria.

Link : www.zefirocampli.it/index.php/la-scala-santa

Manoppello - Il Volto Santo

A Manoppello, piccolo paese ai piedi della Majella, si trova il Santuario del Volto Santo, edificato originariamente nel ‘600 e meta di pellegrinaggio poiché custodisce il velo che ritrae quello che si ritiene essere il volto di Cristo. Questa immagine, visibile da entrambi i lati alla stessa maniera, è detta "il Velo della Veronica" e, insieme alla Sacra Sindone, rappresenterebbe l'unica immagine "acheropita" di Cristo.

Link : www.voltosanto.it/Italiano